I Wolves contribuiscono al re-branding e al nuovo look dello stadio

L’agenzia creativa Raw ha completato il rebrand e la revisione dello stadio per il Wolverhampton Wanderers (Wolves), Club di Calcio inglese che milita nella seconda divisione. Il lavoro è stato compreso di un nuovo approccio, una nuova segnaletica dello stadio e una supergrafica che mostra le citazioni dei tifosi.

Dalla scorsa estate, lo stadio dei Wolves, il Molineux, è stato trasformato grazie al supporto economico di Stan Cullis, adesso ospita un superstore al dettaglio e uno spazio museale, e i Wolves hanno commissionato a Raw nell’estate 2011 il rebrand del club e dei suoi vari sub – brands.

La Commissione è nata dal desiderio del club di creare uno spazio più positivo e vibrante per gli appassionati al Molineux attraverso la creazione di grandi grafiche e di un sistema di segnaletica più positivo“, spiega il direttore creativo di Raw, Rob Watson.

Tuttavia, la revisione del brand ha evidenziato che le diverse strategie di marketing e la mancanza di linee guida di alta qualità hanno portato a un depauperamento nel tempo del brand stesso.” Continua Watson: “In quanto tale, un esercizio di rebranding è stato commissionato con l’obiettivo di creare un marchio forte e generale che avrebbe influenzato tutta la resa visiva del club negli anni a venire.”

Raw ha intervistato staff e tifosi del club, dalla signora del tè al presidente così come ogni fan “per cercare di arrivare al cuore dei Wolves e di capire che cosa significa veramente essere un tifoso“.

Sono stati utilizzati anche gli strumenti di social media tra cui Facebook e Twitter per interagire direttamente con migliaia di fan. Fare domande come: “cosa significa Wolves per la tua famiglia?”, questo ha suscitato molte risposte e ha aiutato a scoprire le esperienze e i valori dei tifosi, che in realtà hanno aiutato al rebranding.

Molte delle risposte sono diventate Supergraphics che adornano passerelle e scale dello stadio.

La forte, natura geometrica della cresta esagonale ci ha fornito l’ispirazione per i sub-brand e per le segnaletiche, e un messaggio forte è stato creato e incapsulato nella mission dei Wolves“, dice Watson. “Un nuovo carattere tipografico, FontSmith’s Albert Pro, e la tavolozza dei colori sono state introdotte che riflettono la personalità del club come il nuovo materiale di marketing da un aspetto coerente.”

L’agenzia Raw ha racchiuso poi il tutto in un piccola custodia di libretti, con all’interno le linee guida dettagliate e chiare per il marchio principale, per i sub-brands e per i sistemi di segnaletica all’interno dello stadio. Ecco il risultato…

 

 

 

 

 

 

Annunci

Informazioni su paganosportmarketing

Sono Antonio Pagano, classe 1975, avvocato. Background nella pratica sportiva e in scienza della nutrizione. Dopo significative esperienze nel marketing dei beni di largo consumo da alcuni anni mi dedico in via esclusiva al marketing sportivo. Raccolgo i miei appunti su quello che amo definire il mio Moleskine digitale: il portale www.paganosportmarketing.com. Questo blog è curato dal mio staff di PSM, ed intende essere un diario informale dove si possano promuovere le mille sfaccettature dello sport marketing con video, immagini ed approfondimenti di vario genere. ...perchè il marketing sportivo, è marketing elevato all'ennesima potenza.
Questa voce è stata pubblicata in comunicazione, marketing, sport e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...